Il mio account

Workshop “I delitti familiari” 29 aprile 16:00/18:00

L’Associazione Italiana di Psicologia e Criminologia (A.I.P.C.), è un’organizzazione di volontariato (ODV) fondata a Roma nel 2001 e si occupa di prevenzione e contrasto delle condotte violente. Dal 2012 l’equipe multidisciplinare di professionisti volontari conduce una sperimentazione scientifica con l’applicazione dell’assessment integrato: i dati consolidati raccolti dimostrano un’alta correlazione tra eventi traumatici vissuti e una disregolazione emotiva agita anche attraverso condotte violente.

Il Workshop Online è un confronto aperto al pubblico, in cui si discuterà con i professionisti dell’associazione la tematica dei delitti familiari. Il workshop del 29 Aprile 2021 e si terrà a distanza sulla piattaforma gratuita Go To Meeting, dalle ore 16:00 alle ore 18:00. In fondo alla pagina, le istruzioni per il collegamento.

Contenuti del Workshop

Quante volte, in una settimana, si leggono o si ascoltano dai giornali episodi di cronaca nera che originano da scontri o crisi familiari? Ormai l’esposizione continua a questa tipologia di notizie ha creato un’assuefazione degli ascoltatori. Possiamo confermare in tutta certezza, però, che la cronaca mostra una tendenza in aumento vertiginoso di casi di omicidi in ambito familiare, suicidi, infanticidi: dinamiche di maltrattamento e violenza che comportano, troppo spesso, la soppressione della vita altrui e propria.

Analizzare i dati delle testate giornalistiche ci aiuta a tracciare un profilo sociodemografico degli attori dei delitti, delle vittime quanto degli autori. Lo scopo dell’incontro, soprattutto, è porsi insieme al pubblico delle domande specifiche: perché la distribuzione di questi eventi drammatici è sbilanciata geograficamente al nord Italia? Il numero delle vittime, che rimane nella grande maggioranza dei casi prevalentemente di sesso femminile, vede aumentare anche i casi di uomini uccisi.                                                                                     

Nelle dinamiche in cui sono gli uomini gli autori di un omicidio, segue spesso, l’atto del suicidio: la letteratura fornisce ancora poche chiavi interpretative in merito.

Riflettere su questi dati ci aiuta a definire i termini dei fenomeni ma soprattutto ad ampliare la consapevolezza degli stessi nell’ottica di un’attività di prevenzione.

Saranno riportati di dati del mese di marzo e le correlazioni del primo trimestre del 2021.

Qui è possibile scaricare la scheda d’iscrizione, nella scheda da compilare obbligatoriamente per l’iscrizione troverete tutte le indicazioni:

Collegamento Online: come connettersi al Workshop

Si riceverà via e-mail il link di partecipazione. Dopo aver cliccato sul link, NON attivare il microfono e la webcam senza il permesso dell’amministratore. Di seguito le semplici indicazioni da seguire:

è necessario un pc, un tablet o uno smartphone con un collegamento internet Wi-Fi o 4G. La piattaforma gratuita GoTo Meeting è un applicativo molto intuitivo: si riceve via e-mail un invito che consente di accedere liberamente al servizio da ogni città o nazione. L’invito include un link, con un semplice click si accede alla piattaforma. L’accesso con Smartphone o Tablet prevede il download dell’App, compatibile con IOS e Android.

Sei uno psicologo, uno psicoterapeuta, un assistente sociale, un operatore delle forze dell’ordine, un avvocato o un giudice invia una mail a esperto@formazionecontinuaviolenza.it

La campagna di sensibilizzazione e “Fermiamo insieme i traumi e violenza” prevista per il mese di giugno 2021. La campagna ha come obiettivo quello di contribuire all’interruzione della possibile trasmissione intergenerazionale dei traumi e della violenza e come destinatari principali i singoli con difficoltà relazionali, le coppie che intendono diventare genitori e i ragazzi in età preadolescenziale.

Se volessi partecipare e collaborare alla campagna invia una mail a info@traumaeviolenza.it

Se credi di aver vissuto uno o più traumi e di vivere relazioni disfunzionali puoi richiedere una consulenza gratuita inviando una mail a  info@formazionecontinuaviolenza.it
Se preferisci telefonare puoi contattare il numero 392 440 1930.

Se preferisci WhatsApp puoi scrivere al numero 3920666515.

Qui è possibile sfogliare l’ebook della sintesi del Workshop a distanza gratuito “LA MATRICE TRAUMATICA DELLA VIOLENZA”.  https://www.flipsnack.com/57FCBDDD75E/workshop-la-matrice-traumatica-della-violenza.html

Qui è possibile sfogliare l’ebook Violenza tra Fratelli

https://www.flipbookpdf.net/web/site/a0e46f5d6856de17b326bedddc6b7a26cb96c7c3202103.pdf.html

Qui è possibile scaricare la scheda d’iscrizione, nella scheda da compilare obbligatoriamente per l’iscrizione troverete tutte le indicazioni:

Evento gratuito. Posti limitati. Prenotazione obbligatoria. Sarà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Se volessi partecipare e collaborare alla campagna invia una mail a info@traumaeviolenza.it

AIPC Editore © 2021 – Riproduzione Riservata

Sintesi del Webinar svoltosi il 25 novembre “La CONOSCIENZA come prevenzione della VIOLENZA”.

Nell’ambito della Campagna di prevenzione sulla violenza è stato organizzato il webinar La CONOSCIENZA come...

Podcast “l’omicidio del branco di adolescenti”

Nel podcast il dott. Massimo Lattanzi e le giornaliste Elisabetta Zazza e Priscilla Rocco...

Ebook “l’omicidio del branco di adolescenti”

Nell’ebook il dott. Massimo Lattanzi e le giornaliste Elisabetta Zazza e Priscilla Rocco analizzeranno...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui