Il mio account

Sintesi Workshop “LA MATRICE TRAUMATICA DELLA VIOLENZA”

L’equipe multidisciplinare di professionisti volontari dell’A.I.P.C. ha restituito alcune esperienze maturate in venti anni, gli interventi hanno anche sottolineato l’efficacia del protocollo scientifico, integrato e circolare nella prevenzione e nel contrasto di tutte le forme di violenza.

Il Workshop a distanza gratuito “LA MATRICE TRAUMATICA DELLA VIOLENZA” nasce al fine di informare e aggiornare tutto gli interessati al tema della violenza. L’obiettivo è quello di formare una rete di cultura e conoscenza che permettano di prevenire e contrastare la violenza, andando a riconoscere quelli che sono gli eventi traumatici e gli indicatori che possono permetterci di intervenire prima che l’individuo passi all’azione violenta.

Se sei una operatrice o una coordinatrice di un CAV, uno psicologo psicoterapeuta, un avvocato, un operatore delle forze dell’ordine o un giudice e vuoi approfondire le conoscenze sul protocollo scientifico A.I.P.C. puoi inviare una mail a esperto@formazionecontinuaviolenza.it

Nell’ultimo decennio la nostra associazione ha misurato, grazie ad un protocollo specifico e scientifico tali eventi traumatici.

Queste situazioni traumatiche di dipendenza, abusi, lutti sono statisticamente importanti in quanto molti soggetti con alle spalle questi eventi, hanno causato la cosiddetta “trasmissione intergenerazionale della violenza”

Se credi di aver vissuto uno o più traumi e di vivere relazioni disfunzionali puoi richiedere una consulenza gratuita inviando una mail a info@formazionecontinuaviolenza.it

È importante considerare che gli eventi traumatici non sono solo quelli che avvengono dopo la nascita. Infatti, anche tutto ciò che accade nel momento della gravidanza e nel momento della nascita è fondamentale per lo sviluppo del minore.

In particolare, con le persone che hanno vissuto uno o più traumi nel setting è presente spesso l’enactment, una messa in atto, da parte del paziente, di memorie traumatiche depositate in aree del proprio Sé che possono far risuonare nel professionista contenuti propri, determinando una temporanea dissociazione corpo-mente. 

Sei uno psicologo, uno psicoterapeuta, un assistente sociale, un operatore delle forze dell’ordine, un avvocato o un giudice invia una mail a esperto@formazionecontinuaviolenza.it

La campagna di sensibilizzazione e “Fermiamo insieme i traumi e violenza” prevista per il mese di giugno 2021. La campagna ha come obiettivo quello di contribuire all’interruzione della possibile trasmissione intergenerazionale dei traumi e della violenza e come destinatari principali i singoli con difficoltà relazionali, le coppie che intendono diventare genitori e i ragazzi in età preadolescenziale.

Se volessi partecipare e collaborare alla campagna invia una mail a info@traumaeviolenza.it

Se credi di aver vissuto uno o più traumi e di vivere relazioni disfunzionali puoi richiedere una consulenza gratuita inviando una mail a info@formazionecontinuaviolenza.it

Se preferisci telefonare puoi contattare il numero 392 440 1930.

Se preferisci WhatsApp puoi scrivere al numero 3920666515.

Qui è possibile sfogliare l’ebook della sintesi del Workshop a distanza gratuito “LA MATRICE TRAUMATICA DELLA VIOLENZA”.  https://www.flipsnack.com/57FCBDDD75E/workshop-la-matrice-traumatica-della-violenza.html

AIPC Editore. Riproduzione riservata ©2021 

Sintesi del Webinar svoltosi il 25 novembre “La CONOSCIENZA come prevenzione della VIOLENZA”.

Nell’ambito della Campagna di prevenzione sulla violenza è stato organizzato il webinar La CONOSCIENZA come...

Podcast “l’omicidio del branco di adolescenti”

Nel podcast il dott. Massimo Lattanzi e le giornaliste Elisabetta Zazza e Priscilla Rocco...

Ebook “l’omicidio del branco di adolescenti”

Nell’ebook il dott. Massimo Lattanzi e le giornaliste Elisabetta Zazza e Priscilla Rocco analizzeranno...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui